1/21/2015

Le parole spariranno. Emilio Villa e il Mahabharata (storia di questo video di 30 secondi)

http://youtu.be/eOmlUiF9vMo

Quando ricevetti per mail l'invito di Andrea Cortellessa alla presentazione, giovedì 18 dicembre 2014 alla GNAM di Roma, del volume L'opera poetica di Emilio Villa, pubblicato con infinito merito da L'orma editore; e soprattutto alla maratona di letture a più voci dedicata a Emilio Villa che si sarebbe tenuta la sera di quello stesso giovedì all'ESC in Via dei Volsci, io stavo pressappoco a Kovalam Beach, sud dell'India, dopo un lungo, faticoso e commovente soggiorno a Kolkata (Calcutta).
   Proposi a Cortellessa di mandare la registrazione di una poesia di Villa. Era ovvio per me scegliere quella, che io sappia inedita, esposta da Claudio Parmiggiani in un foglio autografo di Villa, nella splendida mostra dedicata a Villa nel 2008 nella chiesa di San Giorgio a Reggio Emilia (mai visto l'arte contemporanea così bene allestita, tra le navate e gli altari). Poesia che da anni appare qui a fianco, a destra del blog, come un nume tutelare. (Vorrei naturalmente mantenerla nell'imminente nuovo assetto del sito/blog, ora in ristrutturazione).
   Poi però mi dimenticai. Il primo pomeriggio del 18, ora italiana, non l'avevo ancora mandata, per me era il tramonto e avevo degli impegni. Ero appena tornato da un viaggio nella punta estrema dell'india, Kanyakumari. Dalla mia finestra con balcone vedevo una jungla in cui dominavano gli alberi di cocco e i suoni di uccelli a me ignoti, e versi di scimmie. In piedi, col telefonino, prima di uscire di nuovo, ho detto questi versi e li ho "spediti". Solo più tardi li ho incollati a delle fotografie del mio paesaggio abituale, e quello di un laghetto di fiori di loto nei pressi. Ecco qui. A Cortellessa la mia voce non arrivò in tempo, ma chi l'ha ascoltata mi ha chiesto: perché non la metti su Fb, insomma on line? Ho scoperto così che i materiali sonori sono piuttosto trascurati e rimossi nei social network, dove è il visivo a imperare. Ecco perché ho dovuto incollare la voce a un "video", poverissimo, di due/tre immagini. Da sola, la mia voce, non avrei potuto "caricarla".
    Sì, ma chi era Emilio Villa?
  Emilio Villa è stato il "clandestino" del Novecento italiano (come lo definisce Aldo Tagliaferri, suo interprete e sodale): irriducibile e conflittuale non solo a ogni accademia e ogni canone, ma estraneo a ogni identità e ogni appartenenza, fu capace di concatenare la più antica classicità alle avanguardie estreme: tradusse l’Antico Testamento e l’Odissea e fu tra gli iniziatori dela poesia sperimentale italiana, lanciò tra gli altri Burri e Rotella, e fu battezzato "Villadrome" da Marcel Duchamp. Morì solo e poverissimo, naturalmente.
   A Emilio Villa avevo già pensato in quei giorni in India per mio conto. Avvenne per una strana (ma non poi così strana) associazione di idee, visto che lo pensai rileggendo il Mahabharata, il grande poema epico indiano  la cui trama ha inizio 5000 anni fa, nella bellissima traduzione italiana di Maggi Lidchi-Grassi (allieva, e già questo commuove, di Sri Aurobindo e Mère a Pondicherry). In particolare mi venne in mente Villa già nella prima pagina dell'antico poema.
  MI sarebbe piaciuto avere un amico con cui parlarne all'ombra del popolo di alberi di cocco tra cui albergavano diverse specie di invisibili e chiassosi uccelli, tra risaie, banani e palmeti, a duecento metri dal mare e a duecento chilometri dall'equatore - parlare di come il Mahabharata anticipi e prefiguri tutta la letteratura successiva (dall'Iliade a Harry Potter passando per I tre moschettieri), e della scoperta che quei versi di Emilio Villa, poeta e gran traduttore di Omero, che tenevo come esergo nel blog ("prima o poi, […] presto o tardi tutte le parole / sono destinate a sparire […], spariscono"), assomigliano in modo intimo e profondo al preambolo di quell'antico meraviglioso testo: quando il poeta Vyâsa racconta a Brâhma del proprio poema che tutto contiene - passato e futuro, realtà e fantasia (perfino il Divino vi dimora); finché, dice, anche questo Yuga con tutto l'universo - questo - sparirà, e una nuova Yuga rinnoverà la vita dopo la vecchia stagione ("così si perpetua il volgere del mondo").
   Quindi il poeta detta al Dio Ganesha, Colui a cui nessun ostacolo resiste (che qui sta solo nel ruolo di scrivano) il poema che conservava nella mente, e che pure sparirà (il poema, si badi, che contiene il mondo: quindi il poema che lo "crea"…). OM, OM, OM, OM, OM, ripetono entrambi a occhi chiusi prima dell'opera di dettatura per invocare il vuoto e il grande silenzio... - e a me vennero le lacrime agli occhi appena ne iniziai la lettura…
   (Sì, ma "a chi dirlo?", risuonò nella mia testa un altro verso del grande Emilio Villa…).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

a chi dirlo?
a noi
sergio

rosalba de cesare ha detto...

io penso che se le parole sono vere - anche se il materiale sul quale sono state scritte con il tempo si deteriora - rimangono cmq nella memoria profonda di chi le ha lette(o ascoltate) poi,come per magia, ricompaiono in qualche sogno...o nelle parole dei poeti; ciao

ERNESTO PREATONI. PRO KAPITAL TALLINN AND DOMINA VACANZE MILAN ha detto...

CHI E’ IL CRIMINALISSIMO ECONOMISTA PAOLO CARDENA’, CHI E' L'ECONOMISTA PEDOFIL-O-MOSESSUALE, NAZISTA, RAZZISTA, RICICLA CASH MAFIOSO PAOLO CARDENÁ DI CRIMINALISSIMO BLOG VINCITORI E VINTI ( PER NON DIRE QUANTO SIA PURE SEMPRE FALSO, LADRO, TRUFFATORE, BRUCIANTE TUTTI I RISPARMI DI CHI A LUI, IDIOTAMENTE, ABBOCCHI SU INTERNET… OLTRE CHE MANDANTE DI OMICIDI, MALATO MENTALE, COCAINOMANE E TANTISSIMO ALTRO DI MERAMENTE PERICOLOSISSIMO.. MA VEDREMO TUTTO QUESTO MOLTO PRESTO)?!? RAGLIEREBBE SU INTERNET CHE FAREBBE IL PRIVATE BANKER… MA NON AGGIUNGE CHE I SUOI SOLI 2 CLIENTI SONO LE FAMIGLIE MAFIOSE ED ASSASSINE: CAGNETTI E CRISAFULLI DI MILANO!!
1
OPINIONI TUTTE ORRIBILI SU PAOLO CARDENA'... SUL NOTORIAMENTE PEDOFIL-O-MOSESSUALE PAOLO CARDENA’ DI MALAVITOSO VINCITORI E VINTI ( PER NON DIRE QUANTO SIA PURE SEMPRE FALSO, NAZIRAZZISTA, LADRO, TRUFFATORE, BRUCIANTE TUTTI I RISPARMI DI CHI A LUI, IDIOTAMENTE, ABBOCCHI SU INTERNET… COME QUANTO SIA ANCHE MEGA RICICLATORE DI SOLDI ASSASSINI DI COSA NOSTRA, CAMORRA E NDRANGHETA, OLTRE CHE PAZZO, COCAINOMANE E TANTISSIMO ALTRO DI MERAMENTE PERICOLOSISSIMO)! INIZIAMO COL CHIEDERCI, PLEASE: COME E' PAOLO CARDENÀ, IL DEPRAVATISSIMO PEDERASTA PAOLO CARDENÀ, NELLA VITA PRIVATA? SOTTO LE COPERTE? SOTTO LE LENZUOLA? 5 SERE ALLA SETTIMANA VA' IN LOCALI PER UOMINI CHE INCULANO ALTRI UOMINI, LOCALI DI TIPO DEPRAVATISSIMO, A FARE ORGE CON RAGAZZINI DI 10-12-14 ANNI! NELLE DARK ROOMS! E' UNO SCHIFOSISSIMO PEDOFIL-O-MOSESSUALE: PAOLO CARDENA!!! PAGA ADOLESCENTI ROM DI 8-10-12-14 ANNI, ZINGARELLI DI 8-10-12-14 ANNI, PER INCULARLI A SANGUE! VA’ DI NOTTE IN CAMPI ROM, QUANDO NESSUNO VEDE, ALLE 3 AM, 4 AM E PAGA 100 EURO PER INCULARE POCO PIU’CHE BAMBINI! NE ABBIAMO LE PROVE! ABBIAMO TANTISSIME FOTO! IL TUTTO PRESTISSIMO SU INTERNET!
TUTTI QUESTI EFFERATI CRIMINI SONO EFFETTUATI IN CONNESSIONE COL RAZZISTA, KU KLUK KLANISTA, MAFIOSO, MEGA RICICLA CASH MAFIOSO, LADRO, TRUFFATORE, PEDERASTA, CORROTTISSIMO, SEMPRE FALSO, ESTORTORE DI SOLDI, MEGA STALKER SU INTERNET, GIA' 3 VOLTE IN CARCERE, CACCIATO A SBERLE DA CITIBANK, INDAGATO DA 7 PROCURE ITALIANE E DALLA PROCURA DI LUGANO, MEGA MULTATO DALLA CONSOB, ORGANIZZANTE L'OMIDICIO DI DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI: PAOLO BARRAI NATO A MILANO IL 28.6.1965!
E' DAVVERO DA ARRESTARE SUBITO ( PRIMA CHE FACCIA AMMAZZARE ANCORA), IL TERRORISTA NAZIRAZZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI, NATO A MILANO IL 28.6.1965. NONCHE' MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI E POLITI-C-RIMINALI, OSSIA FRUTTO DI MEGA RUBERIE E MEGA MAZZETTE, RICEVUTE DA LEGA LADRONA E STRAGISTA SPAPPOLA MAGISTRATI, NONCHE', TANTO QUANTO, NAZIFASCISTA DITTATORE E PEDOFILO: SILVIO BERLUSCONI! DICEVO, E' DAVVERO DA ARRESTARE UNA QUARTA VOLTA, E SUBITO, IL TERRORISTA NAZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI. NON PER NIENTE, GIA' STATO IN GALERA 3 VOLTE. OPINIONI TUTTE TERRIFICANTI SU DI LUI! MEGA TRUFFATORE E MEGA RICICLA CASH ASSASSINO VIA CRIMINALISSIMA BLOCKCHAIN INVEST O VIA CRIMINALISSIMA BLOCKCHAININVEST CHE SIA, OLTRE CHE VIA CRIMINALISSIMA WMO SAGL LUGANO, CRIMINALISSIMA WORLD MAN OPPORTUNITIES LUGANO, CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA E CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO!

ERNESTO PREATONI. PRO KAPITAL TALLINN AND DOMINA VACANZE MILAN ha detto...

2
ALTRO NOTO PEDERASTA INCULA BAMBINI: PAOLO PIETRO BARRAI NATO A MILANO IL 28.6.1965! CACCIATO DA CITIBANK A SBERLE, PER MEGA FRODI CHE LI FACEVA! SBAGLIA SEMPRE IN BORSA! AZZERA I RISPARMI DI TANTISSIME PERSONE! FALSO! LADRO! TRUFFATORE! DIFFAMA SUL WEB A FINI NAZI-RAZZISTI! FONDATORE DEI NUOVI MEGASSASSINI TERRORISTI DI ESTREMISSIMA DESTRA: "NUOVI NAR"! FONDATORE DEL, PROSSIMAMENTE, DI FREQUENTE, OMICIDA: KU KLUK KLAN PADANO! CONDANNATO AL CARCERE A MILANO ED IN BRASILE ( 8 ANNI E PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE, RIPETO, PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE)! MULTATO DA CONSOB 70.000 €! DESTABILIZZA L'ITALIA PER FILO NAZISTI SERVIZI SEGRETI SVIZZERI ( ITALIA, DICEVAMO, DA 30 ANNI, GIUSTISSIMAMENTE, NAZIONE SCHIFATA IN TUTTO IL MONDO, IN QUANTO FASCIOMAFIOSA DITTATURA DI BERLUSCONIA.. NON PER NIENTE, TUTTE LE PIU' GRANDI INDUSTRIE, IN ITALIA DA SECOLI, DALLA TIRANNIASSASSINA DI BERLUSCONIA SON SCAPPATE, VEDI FIAT, PIRELLI, LUXOTTICA, MERLONI E MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ALTRE... E CHE SIA CHIARO, PLS, CHE IDDIO BENEDICA I GRANDI PM CHE NON SOPPORTANTO IL CANCRO DEL MONDO INTERO, SILVIO BERLUSCONI, COME HENRY WOODCOCK, ILDA BOCASSINI E CHIUNQUE ALTRO DI QUESTA AMMIREVOLISSIMA CATEGORIA)! FA CRIMINI SU CRIMINI E NAZI-ST-ALKING, SU INTERNET, SU ORDINE DEI VERMI CRIMINALISSIMI SILVIO BERLUSCONI, PAOLO BERLUSCONI ED UBALDO LIVOLSI DI FININVEST ( CHE DA ANNI FANNO GLI ADOLPH HITLER MISTI AD AL CAPONE, DEL WEB, ANCHE, MA DI CERTO, NON SOLO, CON QUEL VERME SCHIFOSAMENTE TERRORISTA DI GIULIO OCCHIONERO). INNEGGIANTE ALLO SPAPPOLAMENTO DI MAGISTRATI SCOMODI "COME BERLUSCONI GRANDISSIMAMENTE FECE CON FALCONE E BORSELLINO"! PAROLE SUE, DETTE SPESSISSIMO! ORGANIZZANTE OMICIDIO DI DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI!
Ho tantissimo da scrivere sul gia' 3 volte finito in galera, accertatissimo pedofilo omosessuale, ladro, truffatore, sempre falso, nazi-st-alker, mandante di omicidi ( spesso, ma non sempre, mascherati da finti incidenti, malori o "suicidate"... come quando fece ammazzare David Rossi di Monte Paschi, ma ne scrivero' in dettagli molto presto), mega ricicla soldi mafiosi e/o politico-criminali, arrestato gia' 3 volte, Paolo Barrai, nato a Milano il 28.6.1965 e gia' residente a Milano in Via Ippodromo 105! Come presto meglio sottolineeremo, multato dalla Consob ben 70.000 euro!
http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm
http://www.bluerating.com/banche-e-reti/33345/qmultaq-da-70mila-euro-per-un-ex-promotore-che-ha-violato-gli-obblighi-informativi
http://www.advisoronline.it/albo/consob/22190-consob-sanziona-a-raffica.action
Cacciato da Citibank e fatto condannare al carcere da Citibank, per mega frodi che ivi effettuava ( il criminalissimo funzionario di Citibank della fine di questo articolo e’ assolutissimamente luihttp://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2001/02/19/maxi-evasione-da-400-miliardi-terenzio-sotto-torchio.html )
Gia’ in carcere pure in Brasile, per riciclaggio di soldi Mafiosi, estorsione, truffa, propaganda nazista e razzista, nonche, tenetevi forte, please: pedofilia omosessuale
http://www.rotadosertao.com/noticia/10516-porto-seguro-policia-investiga-blogueiro-italiano-suspeito-de-estelionato
http://4.bp.blogspot.com/-aqbT4KlYsmw/TcLbvUUpkeI/AAAAAAAAAe4/TiDPLR0LH_U/s1600/barrai+ind-pag01.jpg
TROVATE OGNI ALTRO SCIOCCANTISSIMO DETTAGLIO, A PROPOSITO DI TUTTO QUESTO, QUI:
http://jenkins-ci.361315.n4.nabble.com/VERME-CRIMINALE-PAOLO-CARDENA-OPINIONI-TUTTE-ORRIBILI-SU-LUI-LAVA-SOLDI-MAFIOSI-DI-UNA-DELLE-FAMIGLI-td4900291.html